La Carrie

GLI INIZI

La storia de La Carrie è ricca di tradizione, creatività e un tocco di glamour: valori che l'hanno resa negli anni uno dei brand di riferimento tra le giovani consumatrici alla ricerca di originalità. Nel 1995, grazie allo slancio imprenditoriale di Nazzareno Amatori nasce a Castel Bolognese, in provincia di Ravenna, la Bigfoot Srl. L'azienda cresce in quell'entroterra romagnolo dove il vento creativo dell'alta moda incontra l’alto artigianato e la concretezza delle aziende manifatturiere. Bigfoot comincia così la sua storia di produzione, realizzando scarpe e accessori per le grandi firme del fashion, accrescendo al suo interno quello spirito ribelle che l'avrebbe portata dopo vent'anni alla creazione di un brand capace di diventare icona.

LA NUOVA GENERAZIONE

È il 2014 e la nuova generazione della famiglia Amatori mette in pratica il sogno di dare vita a un marchio che rappresenti le nuove consumatrici e ne incarni i valori. Paola, oggi amministratrice dell'azienda, e Francesco, designer dal gusto eclettico, creano La Carrie per raccontare con un gusto moderno e uno stile originale, la forza di volontà, l'indipendenza, la bellezza e quel pizzico di sregolatezza proprio delle donne che ogni giorno scelgono le borse del brand.

IL BRAND

La Carrie è sinonimo di una femminilità frizzante e divertente, legata a una donna che non ama prendersi sul serio e che non si riconosce nel ruolo della femme fatal, preferendo la libertà inafferrabile della vita metropolitana. Il brand, d'altronde, prende il nome da uno dei più iconici personaggi della storia della cultura POP contemporanea: Carrie Bradshaw, protagonista della serie TV "Sex and the City". Proprio come lei, chi indossa La Carrie è alla ricerca dell’ultima novità in fatto di moda, rimescola il proprio guardaroba creando outfit originali e vive sempre a pieno le passioni e gli amori in un mix incessante di stimoli creativi provenienti dalla quotidianità.

IL PRODOTTO

La Carrie è sinonimo secchiello. Sin dalla sua nascita il brand ha puntato sull'originalità del formato scegliendolo come modello di riferimento ed emblema della sua identità. In poco tempo è diventato una case history nel suo segmento di mercato, poiché l'associazione secchiello-La Carrie è risultata subito indissolubile e imprescindibile. Anche oggi, dopo anni dalla prima collezione, i modelli best seller restano i secchielli, dimostrando come il marchio sia riuscito a creare attorno a sé un vero e proprio immaginario di consumo.

LA DISTRIBUZIONE

I prodotti La Carrie sono distribuiti con successo su tutto il territorio italiano da una corposa rete vendita che include i migliori retail della fascia premium ed entry-to-luxury. Dall'ultima stagione sta diventando sempre più forte la presenza nei paesi europei, presidiati tramite uffici di rappresentanza nei maggiori mercati dell’area mediterranea e dell’Europa del nord.

LA CRESCITA

Negli anni l'azienda ha visto una crescita costante in termini di diffusione e penetrazione nei mercati di riferimento: a conferma del consolidato rapporto di fiducia instaurato con i clienti e dell'appeal crescente del prodotto su scala europea, il brand registra stagione dopo stagione record di vendite con incrementi percentuali a doppia cifra.

LA COMUNICAZIONE

La Carrie è un brand dal forte impatto visivo. A supporto dell'affermazione di questa identità l'azienda investe da anni nella comunicazione studiando e reinventando la propria immagine a ogni collezione, puntando sull'originalità che la contraddistingue e cavalcando sempre le ultime tendenze. Da questo studio nasce un'immagine coordinata che trova spazio e ampia diffusione su tutti i canali media: dalle campagne sui maggiori magazine italiani alla comunicazione negli store fino al web e alla social communication. Proprio quest'ultima declinazione della comunicazione di prodotto trova grande spazio nell'impegno quotidiano del gruppo creativo che ogni giorno impiega i mezzi digitali per diffondere il brand La Carrie con strategie di social e influencer marketing.